Home Page
Casa editrice
Novitŕ
Catalogo
Autori
Collane e Generi
Appuntamenti
Trailer
Foreign Rights
Contatti


newsletter

 



  Vai al sito www.illibraio.it   
  DALLA TRAGEDIA ALLA FARSA
Ideologia della crisi e superamento del capitalismo
Slavoj Žižek
Traduzione di Cinzia Arruzza
Saggistica
Collana: Saggi
Pagine: 208
Prezzo: € 15.00
In libreria da 25 March 2010
Libro  disponibile

   
 
 IL LIBRO  
Per stabilizzare la finanza internazionale, dopo la crisi che ne ha travolto il folle equilibrio, biliardi di dollari sono stati praticamente regalati dai governi alle istituzioni bancarie di tutto il mondo. Perché non č stato mai possibile mobilitare risorse anche solo lontanamente comparabili per affrontare la drammatica piaga della povertŕ e la rovinosa crisi ecologica? In queste pagine Slavoj Žižek tratteggia il fallimento morale della modernitŕ nei termini dei due eventi che hanno aperto e chiuso gli anni Zero, il micidiale uno-due della nostra Storia, il diritto della tragedia, il gancio della farsa.
Con l’11 settembre 2001 e il credit crunch globale il liberismo č morto infatti due volte: come dottrina politica e come dottrina economica. Žižek smonta l’ingranaggio dell’ideologia liberista individuandone il nucleo utopico e perverso, che ne ha determinato la crisi. E per combattere l’irrazionalitŕ del capitalismo globale, Zizek ritiene necessario imparare dai fallimenti della sinistra novecentesca: solo cosě si potrŕ formulare una nuova ipotesi di emancipazione dell’umanitŕ, un’ipotesi che – in un senso, come leggerete, molto speciale – il «gigante di Lubiana» non esita a ridefinire comunista.
 
 
 I GIUDIZI  
"Il filosofo piů pericoloso d'Occidente."
New Republic
"Žižek č un pensatore fondamentale, e questo breve saggio č un modo eccellente per avvicinarne il pensiero."
Library Journal
"Žižek possiede una ammirevole capacitŕ di collegare tematiche e riferimenti tra loro remoti, molto spesso in chiave decisamente paradossale, spaziando dal cinema alla psicoanalisi lacaniana, a Marx, Heidegger, Lenin e appunto ai pensatori recentemente piů discussi dalla sinistra."
Gianni Vattimo
"Basta con le pratiche decostruzioniste, fuori le tematiche postmoderne. Via anche i neocon. Meglio bussare alla porta di Žižek."
Antonio Gnoli
 
 
 UN BRANO  
"Il titolo di questo libro vuole essere un elementare test di intelligenza per i lettori: se la prima associazione che genera č il classico cliché anticomunista: 'Hai ragione: oggi, dopo la tragedia del totalitarismo del ventesimo secolo, tutto questo gran parlare di un ritorno al comunismo č solo farsesco!' – allora vi consiglio sinceramente di fermarvi qui. Inoltre, il libro vi deve essere confiscato a forza, dal momento che affronta una tragedia e una farsa del tutto differenti, ovvero i due eventi che segnano l’inizio e la fine del primo decennio del ventunesimo secolo: l’attentato dell’11 settembre 2001 e il crollo finanziario del 2008."  
 
  L'AUTORE  
Slavoj Žižek