Home Page
Casa editrice
Novità
Catalogo
Autori
Collane e Generi
Appuntamenti
Trailer
Foreign Rights
Contatti


newsletter

 



  Vai al sito www.illibraio.it   
  I delitti del monastero
e altri casi di problem solving inusuale
Matteo Rampin
Saggistica
Collana: Saggi di terapia breve
Pagine: 160
Prezzo: € 12.00
In libreria dal: 6 Luglio 2017
Libro  disponibile

   
 
 IL LIBRO  
La morte alle cinque, La sorsata scomparsa, Triplo gioco, La notte in cui gli spiriti invasero la città sono alcuni titoli dei casi narrati in questo libro: casi clinici, ma che possono essere letti come fossero racconti polizieschi. Il lavoro dello psicoterapeuta e quello del detective, infatti, hanno caratteristiche simili: la ricerca degli indizi (o sintomi), l'analisi dei comportamenti delle persone coinvolte, l'impiego di speciali tecniche comunicative. Soprattutto, in psicoterapia come in ogni forma di problem solving, la chiave per risolvere gli "enigmi" più intricati sta nel modo in cui si imposta il problema: spesso, un'impostazione aderente alla logica ordinaria e al cosiddetto buon senso è destinata a fallire, mentre l'uso di prospettive insolite e di logiche inusuali o perfino paradossali può condurre a risultati sorprendenti, a veri e propri "colpi di scena" che non hanno nulla da invidiare a quelli delle classiche detective stories. Sei di questi casi sono già stati pubblicati nel libro "La psicoterapia come un romanzo giallo", gli altri sei sono inediti.  
 
  L'AUTORE  
Matteo Rampin