Home Page
Casa editrice
Novità
Catalogo
Autori
Collane e Generi
Appuntamenti
Trailer
Foreign Rights
Contatti


newsletter

 



  Vai al sito www.illibraio.it   
  L'AZIENDA VINCENTE
Migliorare il presente, inventare il futuro: problem solving per le organizzazioni
Maria Cristina Nardone - Roberta Milanese - Roberta Prato Previde
Saggistica
Collana: Saggi di terapia breve
Pagine: 288
Prezzo: € 16.90
In libreria dal: 5 Luglio 2012
Libro  disponibile

   
 
 IL LIBRO  
Le aziende vincenti, ovvero quelle che riescono a superare i momenti di crisi e le avversità del sistema economicoproduttivo, si distinguono dalle altre per la loro capacità di evolversi e cambiare strategia in concomitanza con le mutazioni dei mercati e del mondo circostante. Ma una delle cose più complicate per gli esseri umani è proprio il cambiamento che genera sempre e comunque una resistenza, e questo è vero anche per le aziende, forse ancor più che per le persone.
Giorgio Nardone, insieme a un gruppo di collaboratori, da molti anni affianca all’attività clinica un importante lavoro nelle aziende: formazione specialistica per manager e dirigenti, interventi che stimolano il cambiamento e consulenze ad hoc. In questo modo i membri di un gruppo, come strumenti di un’orchestra, si possono riaccordare per suonare insieme e produrre la loro musica: i manager possono trovare nuove strategie di soluzione ai loro problemi, o ancora un metodo per essere più efficaci ed efficienti nel raggiungimento dei loro obiettivi. Questo libro espone il modello di problem solving strategico applicato alle aziende, e invera la teoria raccontando i casi reali commentati in modo che chiunque possa comprendere il percorso verso il raggiungimento degli scopi. Il tutto accompagnato dalle testimonianze di alcuni manager che hanno trovato grazie a questo metodo nuove vie di successo.
 
 
 UN BRANO  
"Il sistema azienda rappresenta una «qualità emergente» in grado di essere efficace per i suoi scopi solo se funziona armonicamente.Tale condizione inevitabilmente viene creata e alimentata dalle relazioni tra gli esseri umani che vivono e che agiscono al suo interno: anche quando può sembrare che la complessità dell’organizzazione li travalichi, sono sempre e comunque gli individui e la loro cooperazione a costruire il successo o l’insuccesso di un’azienda.Trattare di questo significa focalizzarsi sul fattore umano che crea, nutre e talvolta avvelena o distrugge l’organizzazione produttiva, con lo scopo di risvegliare l’attenzione sulle capacità dell’individuo e dei gruppi di persone all’interno di quell’organismo vivente che è l’azienda, in modo da sospingerne l’anelito vitale.
L’azienda che funziona come il migliore dei velieri sa catturare e farsi sospingere dai venti interni ed esterni alla sua organizzazione facendo sì che ogni singola componente dell’equipaggio si senta artefice del successo."
 
 
  GLI AUTORI  
Maria Cristina Nardone
Roberta Milanese
Roberta Prato Previde