Home Page
Casa editrice
Novità
Catalogo
Autori
Collane e Generi
Appuntamenti
Trailer
Foreign Rights
Contatti


newsletter

 



  Vai al sito www.illibraio.it   
  I VOLTI DELLA DEPRESSIONE
Abbandonare il ruolo della vittima: curarsi con la psicoterapia in tempi brevi
Emanuela Muriana - Laura Pettenò - Tiziana Verbitz
Saggistica
Collana: Saggi di terapia breve
Pagine: 224
Prezzo: € 13.00
In libreria dal: 31 Agosto 2006
Libro  disponibile

   
 
 IL LIBRO  
Depressione: parola molto usata nel nostro secolo e nello scorso per descrivere quella che viene considerata una malattia, diagnosticata con incredibile frequenza anche quando il «malato» è affetto da altre patologie o da problemi, che possono produrre reazioni depressive. Le autrici di questo libro, a partire dalla pratica clinica, hanno studiato come si forma, come si mantiene e come si interrompe l’ideazione depressiva, come il paziente subisce la realtà in modo impotente, in quanto non si sente in grado di affrontarla e come rinuncia trasformandosi in vittima.
L’intervento clinico, per sbloccare il meccanismo depressivo, si focalizza sulla relazione che i pazienti intrattengono con se stessi, con gli altri e con il mondo; in altre parole sulla modalità stessa che li ha portati ad assumere la posizione di vittima. La depressione non è quindi vista come una malattia, ma come una sofferenza, effetto di disagi diversi, che si manifesta con molte facce, tutte accomunate da uno stesso atteggiamento: la rinuncia.
 
 
 I GIUDIZI  
"Questo libro non solo rappresenta una descrizione rigorosamente empirica di tale grave patologia (la depressione), ma è anche un contributo formidabile per il suo trattamento effettivo."
dalla Prefazione di Giorgio Nardone
 
 
 UN BRANO  
"Si parla tanto di depressione, ma dal punto di vista empirico si sa molto poco. Da qui è nata l’esigenza di studiare il problema, basandoci soltanto su «ciò che funziona» per cambiare, liberi da presupposti teorici e da interessi diversi."  
 
  GLI AUTORI  
Emanuela Muriana
Laura Pettenò
Tiziana Verbitz